Bersani: “Siamo il Pd o il Partito di Renzi? Scissione già avvenuta”

14 Febbraio 2017, di Laura Naka Antonelli

“Siamo il Pd o il Pdr, il Partito di Renzi?”. E’ quanto chiede Pierluigi Bersani, parlando in Transatlantico alla Camera, affermando che, di fatto, “la scissione è già avvenuta, il problema è vedere se e come recuperiamo con un popolo. Ma ieri ho visto solo dita negli occhi”, aggiunge, riferendosi al discorso pronunciato dall’ex premier e attuale segretario del PD Matteo Renzi.

“Noi come ogni partito normale ce l’abbiamo un canale per discutere a fondo ed eventualmente correggere la linea politica o no? Di questo stiamo discutendo. Il calendario è una tecnica che può inibire ogni discussione vera. Chi ha buonsenso ce lo metta perché la questione è seria (..) Serve consapevolezza politica: da Renzi non me lo aspetto dopo averlo sentito ieri ma da quelli che stanno attorno a lui me l’aspetto”.

Bersani auspica un “percorso ordinato: si vota a scadenza di legislatura, si fa il congresso nei tempi ordinari, lo prepariamo bene da qui a giugno. Ha detto bene Orlando, prepariamo il congresso con una discussione”. Per Bersani serve un segnale da parte dei vertici Dem: “Se c’è buon senso non ci sono problemi”, ma “se perdiamo questo treno andiamo contro a un muro”.