Bce rivede stime su Pil e inflazione, offre prime anticipazioni sul 2019

8 Dicembre 2016, di Daniele Chicca

Per la prima volta la Bce ha annunciato le sue previsioni sul 2019 e nemmeno quell’anno verranno raggiunti gli obiettiva di inflazione del 2%: le stime dell’indice dei prezzi al consumo nell’area euro sono state riviste allo 0,2% nel 2016, all’1,3% nel 2017, all’1,5% nel 2018 e all’1,7% l’anno dopo.

Quanto al Pil, secondo le anticipazioni della Bce la crescita economica (che è stata del +0,3% nel terzo trimestre) sarà dell’1,7% su base annuale (stessa previsione di settembre), dell’1,7% nel 2017 (dato ritoccato al rialzo da +1,6%) e dell’1,6% nel 2018 (dato invariato) e dell’1,6% anche l’anno successivo, il 2019.