Bce lascia tassi interesse invariati ma ‘ritmo acquisti netti PEPP inferiore rispetto ai due trimestri precedenti’

9 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

La Bce ha annunciato di aver confermato i tassi di interesse dell’area euro, annunciando tuttavia che il Consiglio direttivo della Bce, “sulla base di una valutazione congiunta delle condizioni di finanziamento e delle prospettive di inflazione ritiene che possano essere mantenute condizioni di finanziamento favorevoli con un ritmo degli acquisti netti di attività nel quadro del Programma di acquisto per l’emergenza pandemica (pandemic emergency purchase programme, PEPP) moderatamente inferiore rispetto ai due trimestri precedenti”.