Bce fa favori all’Italia cambiando schema QE? Draghi sorride: “No di certo”

8 Dicembre 2016, di Laura Naka Antonelli

Alla domanda sul modo in cui risponde alle accuse secondo cui la Bce sosterrebbe in modo particolare i paesi del sud Europa, in particolare l’Italia, nel decidere di estendere il QE, Mario Draghi sorride e risponde:

“Ovviamente no”, la Bce non fa favoritismi. Aggiungendo: “le nostre politiche non sono molto diverse da quelle di altre banche centrali”.