Bce: disoccupazione in area euro è pari al doppio di quella riportata

10 Maggio 2017, di Daniele Chicca

In uno studio sul mercato del lavoro in area euro la Bce ha anche fatto sapere che il tasso di disoccupazione è pari al doppio di quello che fanno pensare i dati ufficiali. Questo perché i dati non tengono conto delle persone che non corrispondono a criteri statistici molto rigidi e di quelle che hanno impieghi part-time, ma che vorrebbero lavorare più ore.

Nel rapporto della Bce si dice che la percentuale dei disoccupati nel blocco si aggira intorno al 18% e non al 9,5% del tasso di disoccupazione ufficiale dell’Eurozona. “Il livello dell’indicatore della sottooccupazione è ancora alto”, sottolinea la Bce, e questo fenomeno “dovrebbe continuare a tenere contenute le dinamiche salariali”.