Bce: crescita si sta rafforzando, ma è soggetta a rischi

10 Novembre 2015, di Daniele Chicca

La crescita si sta rafforzando nell’area euro, ma è soggetta a rischi. L’inflazione, invece, è sicuramente più bassa degli obiettivi prefissati dalla Bce. Lo ha detto ai parlamentari europei Erki Liikanen, membro del board dell’istituto centrale.

“La politica monetaria da sola non può alimentare la crescita economica. Le riforme strutturali devono essere messe in atto per rafforzare le condizioni di crescita. Inflazione e crescita economica sono ancora soggette a rischi di pressione al ribasso“.

Pur restando all’interno dei confini del suo mandato, il consiglio direttivo della Bce è pronto e in grado di intervenire, ha precisato Liikanen, e farlo con tutti gli strumenti a disposizione.