Barbie torna a vendere, titolo Mattel in orbita a Wall Street

8 Febbraio 2019, di Mariangela Tessa

Raffica di acquisti sul titolo Mattel, che ieri ha letteralmente preso il volo nel dopo mercato a Wall Street (+18% a 14,60 dollari) dopo la diffusione della trimestrale, avvenuta a mercati chiusi.

Nonostante i ricavi siano scesi per via “della liquidazione dei negozi Toys R Us e del rallentamento del business dell’azienda in Cina”, il balzo delle vendite della Barbie e di giocattoli a marchio Hot Wheels hanno dato vigore ai conti. La bambola ha messo a segno il fatturato annuale maggiore da cinque anni.

L’azienda ha archiviato il quarto trimestre del 2018 con utili per 14,9 milioni di dollari, o 4 centesimi ad azione, contro una perdita di 281,3 milioni, o 82 centesimi ad azione, dello stesso periodo del 2017. I ricavi trimestrali sono scesi del 5% annuo a 1,52 miliardi contro stime per una flessione a 1,44 miliardi.