Bank of England: “Famiglie morose in pericolo se c’è recessione”

28 Giugno 2018, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – Le famiglie inglesi indebitate potrebbero essere in pericolo se la Gran Bretagna cadesse in recessione. A dirlo uno dei principali responsabili politici della Banca d’Inghilterra, il vice governatore Jon Cunliffe parlando alla radio della BBC.

Cunliffe ha avvertito che alcune famiglie hanno raggiunto livelli preoccupanti di debito, che potrebbe trascinarle in una crisi se l‘economia impenna.

“(Il debito delle famiglie è) abbastanza elevato in base agli standard storici ma (le famiglie hanno) lavorato duramente per ridurre tali livelli di debito. Ma all’interno di questo ci sono aree che destano preoccupazione”.

Il debito delle famiglie del Regno Unito ammonta ora a 1,8 trilioni di sterline, di cui circa il 75 per cento è costituito da debiti ipotecari, che diventeranno più costosi da rimborsare se i tassi di interesse saliranno.