Banche venete: Intesa SanPaolo dovrà pagare i risarcimenti

29 Gennaio 2018, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – I risarcimenti per i soci di Veneto banca e Popolare di Vicenza rischiano di pesare in capo a Intesa SanPaolo che ha rilevato per un euro le due banche venete salvandole dal crac.

A deciderlo il gup di Roma, Lorenzo Ferri, che nel processo su Veneto Banca ha disposto la citazione in giudizio di Intesa come responsabile civile per i reati di ostacolo alla Vigilanza e aggiotaggio, di cui sono accusati gli ex manager e sindaci dell’istituto di credito. Le associazioni dei consumatori esultano perché la decisione apre la strada a richieste analoghe nei confronti delle altre good bank, come Etruria&C salvate da Ubi.