Banche in rialzo anche a Piazza Affari. BP oltre +11%, scende MPS

12 Febbraio 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Recupera il settore bancario su tutte le piazze europee con l’indice Eurostoxx in rialzo del 3,5% sostenuto anche dal balzo+ 16% di Commerzbank a Francoforte. A Francoforte balza anche Deutsche Bank, di quasi +11%.

A Piazza Affari la migliore performance tra le banche è quella sostenuta dal Banco Popolare che balza anche oltre +11% a 7,17 euro in vista della chiusura dell’accordo di fusione con Bpm (oltre +6%) in dirittura d’arrivo entro il prossimo fine settimana. Così l’a.d. del Banco Pier Francesco Saviotti.

“Speriamo, stiamo lavorando, siamo vicini, ci sono alcune cose da mettere a posto ma sono fiducioso (…) non c’è bisogno di nessun aumento di capitale per l’operazione”. Alla domanda se fosse esclusa un’intesa già in questo weekend,  ha detto: “Certo, stiamo a venerdì oggi”.

In forte balzo anche Unicredit che guadagna +8,19% a 3,11 euro e Bper con +5,33% a 3,95 euro. Bene anche Intesa Sanpaolo che sale del 4,11% a 2,38 euro. In coda il Monte dei Paschi di Siena che perde il 5,22% a 0,45 euro.