Banca Euromobiliare: Lucio Igino Zanon di Valgiurata è il nuovo presidente

27 Aprile 2020, di Mariangela Tessa

Il Consiglio di Amministrazione di Banca Euromobiliare, istituto del Gruppo Credem specializzato nel private banking guidato dal Direttore Generale Matteo Benetti, nei giorni scorsi ha eletto Presidente, Lucio Igino Zanon di Valgiurata e confermato Vice Presidente, Stefano Pilastri. Tale nomina riflette la sempre maggior importanza di Banca Euromobiliare all’interno delle strategie di sviluppo del Gruppo Credem e l’intenzione di rafforzare gli investimenti per la sua ulteriore crescita.

Lucio Igino Zanon di Valgiurata è Presidente della Capogruppo Credem ed è nel Consiglio di amministrazione dal 1985, mentre è consigliere di Banca Euromobiliare dal 2002; attualmente ricopre nel Gruppo diversi incarichi tra cui: Presidente di Euromobiliare Advisory SIM e di Credemassicurazioni, Vice Presidente di Credemholding e di Credem Private Equity.

“Sono davvero onorato dell’incarico che mi è stato affidato”, ha dichiarato Lucio Igino Zanon di Valgiurata, “poiché Banca Euromobiliare è una realtà prestigiosa ed ha una storica e radicata presenza nel mondo della finanza italiana con un ruolo molto importante all’interno del nostro Gruppo. Sento una grande responsabilità ed il mio obiettivo”, ha aggiunto Zanon, “sarà supportare le strategie di sviluppo dell’istituto all’interno di un mercato complesso ma stimolante come quello del private banking in cui vogliamo continuare ad essere protagonisti”.

Banca Euromobiliare gestisce e amministra masse per oltre 12 miliardi di euro (dati fine 2019) ed è attiva da 45 anni nella consulenza di alta gamma per imprenditori, investitori istituzionali, professionisti e clientela private. Ha sede a Milano ed è presente in tutta Italia con 34 tra filiali e centri finanziari e con 405 private banker e consulenti finanziari.