Bagno di sangue per Mps. Titolo -8% per rumor, vale poco più di zero

20 Settembre 2016, di Laura Naka Antonelli

Il titolo Mps accelera al ribasso e sfonda importanti supporti. Dopo un avvio positivo, il titolo ha puntato con decisione verso il basso, fino a segnare un tonfo superiore a -8%, scendendo a un valore al di sotto di quota 0,20 euro.

Mps, peggiore tra i titoli bancari scambiati sull’indice Ftse Mib, ormai vale poco più di zero.

A zavorrare le quotazioni della banca senese, secondo quanto riportato dal Sole 24 Ore, sarebbe lo slittamento dell’ok al piano industriale, che avrebbe dovuto essere varato entro la fine del mese. Ciò significa che il 26 settembre si avrà una riunione ordinaria del cda, con il nuovo amministratore delegato Marco Morelli che impiegherà qualche settimana per varare un nuovo piano.