Azionario: torna propensione al rischio? Gli obiettivi di Borsa Milano e Francoforte

19 Aprile 2016, di Laura Naka Antonelli

Così Vincenzo Longo, market strategist di IG, parla del trend che nella giornata di ieri è stato riportato dall’azionario europeo.

“Sui mercati questo pomeriggio abbiamo assistito a un forte ritorno della propensione al rischio. In Europa e in Italia sono state ancora una volta le banche protagoniste. Così il Dax è tornato ai massimi dal 13 gennaio scorso, superando quota 10.100 punti. Il segnale rialzista a questo punto diventa sempre più evidente. L’indice tedesco potrebbe ora mettere nel mirino area 10.740 punti, dove rimane aperto un gap importante da inizio anno. A Piazza Affari, il Ftse Mib, invece, vede il primo target a 19 mila punti e da qui potrebbe salire sino a 20 mila punti. L’imminenza partenza del piano Atlante ha messo le ali a Banca Monte dei Paschi di Siena (+9%) e UBI (+5,5%)”.