AT&T: deludono i ricavi del secondo trimestre, titolo giú a Wall Street

25 Luglio 2018, di Mariangela Tessa

Deludono i ricavi di AT&T, il cui titolo ieri è arrivato a cedere oltre il 2% nel dopo mercato di Wall Street.

Nel secondo trimestre dell’anno in corso, il colosso Usa delle tlc ha registrato utili netti attribuibili ai soci per 5,1 miliardi di dollari, o 81 centesimi per azione, in rialzo di quasi il 31% dai 3,9 miliardi o 63 dollari per azione dello stesso periodo dell’esercizio precedente; i profitti per azione al netto di voci straordinarie sono saliti a 91 centesimi da 79 centesimi, sopra il consenso per 87 centesimi.

Nei tre mesi finiti il 30 giugno scorso, i ricavi consolidati si sono attestati a 39 miliardi, in calo del 2% dai 39,8 miliardi di un anno prima e sotto le attese per 39,39 miliardi.