Aston Martin soffre in borsa dopo trimestrale deludente

15 Maggio 2019, di Alessandra Caparello

Soffre in borsa il titolo Aston Martin dopo avere segnalato guadagni più bassi nel primo trimestre. Secondo la casa automobilistica inglese a pesare sui conti trimestrale le incertezze sulla Brexit visto che le vendite nel Regno Unito e nell’Europa continentale sono diminuite.

Gli utili rettificati al lordo di interessi, imposte, svalutazione e ammortamento sono scesi del 35% a 28,3 milioni di sterline (37 milioni di dollari), inferiore ai 31 milioni di sterline previsti dagli analisti. Aston Martin ha poi reso noto di aver venduto 1.057 auto nei tre mesi, con un guadagno del 10%, ma le vendite sono diminuite del 9% nel Regno Unito e del 4% nell’Europa continentale. Per contro, gli acquisti in Asia-Pacifico e nelle Americhe hanno registrato guadagni a due cifre.