Astaldi conferma attesa di completamento fusione in Webuild per il 1° agosto

28 Luglio 2021, di Redazione Wall Street Italia

Webuild riporterà i risultati del primo semestre domani, 29 luglio. In attesa è Astaldi che ha alzato il velo sui suoi conti, riportando un set di risultati complessivamente deboli soprattutto a livello di margini afferma Equita Sim. Più in dettaglio, il fatturato è in crescita del 27% su base annua anche grazie ad un confronto favorevole con il primo trimestre impattato dal rallentamento/stop dei cantieri per covid-19. A livello geografico, il 44% del fatturato è stato realizzato in Italia e il 56% all`estero.

Per quanto riguarda l`operazione di fusione in Webuild, Astaldi ha confermato di attendersi l`efficacia dell`operazione dal 1° agosto 2021 (delisting dal 2 agosto).