Asset finanziari, Lbma ribadisce: “oro più liquido dei bond”

16 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

In quanto asset finanziario l’oro è più liquido delle delle obbligazioni. Lo ha ribadito la London Bullion Market Association (Lbma), associazione che presiede al mercato aurifero londinese, che spera così di convincere l’Autorità bancaria europea (Eba) ad escludere il metallo prezioso dalle regole di Basilea 3, che imporranno alle banche requisiti di capitale più severi a fronte degli asset più illiquidi e di conseguenza più rischiosi. Secondo l’Lbma,  l’indice di liquidità dell’oro è pari a 0,000018:, un valore superiore a quello ottenuto dai corporate bond (0,188) ma anche dai titoli di Stato (0,058),