Apple riduce produzione iPhoneX, perde $45 miliardi di capitalizzazione

29 Gennaio 2018, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Deludono le vendite dell’iPhone x tanto che Apple ha deciso di tagliare la produzione a metà. I timori legati al successo del nuovo modello di smartphone hanno influito negativamente sull’andamento dei titoli in Borsa, che in una settimana hanno perso $45 miliardi di capitalizzazione.

Narci Chang, analista di JP Morgan, ha sorpreso Wall Street dopo aver tagliato le sue prospettive sulla domanda di iPhone X, prevedendo che la produzione del telefono di punta del colosso di Cupertino sarebbe scesa del 50%, un declino ancora più grande dell’ iPhone 8 e 8 Plus.