Apple: HomePod batte i concorrenti nel primo giorno di preordini

27 Febbraio 2018, di Mariangela Tessa

Nonostante un prezzo al top della gamma e un ecosistema rivolto in particolare alla Apple Music, nel primo giorno di preordini (lo scorso 26 gennaio), HomePod, avrebbe battuto i concorrenti.

Almeno questo è quello che dice l’NDP, che non fornisce cifre precise ma si limita ad anticipare un paragone rispetto a quanto monitorato dal proprio servizio Checkout. Secondo quanto reso noto, in fatto di preordini HomePod avrebbe superato qualsiasi competitor, tra cui Google Home e Sonos One, fatta eccezione solo per l’Echo Dot di Amazon.