Apple, delusione del nuovo iPhone 8 potrebbe ancora danneggiare il titolo

18 Ottobre 2017, di Alberto Battaglia

Le ultime novità di Apple, com’è noto, non hanno impressionato il mercato, che, in un contesto di generale rialzo ha corretto le valutazioni di Apple di circa l’1% da quando l’iPhone 8 è stato presentato. Secondo Max Wolff, capo economista presso Disruptive Technology Advisers, said Tuesday potrebbe essere l’inizio di un nuovo trend: “Cominciamo a vedere qualcosa di un po’ preoccupante per noi. Gli analisti stanno alzando i loro prezzi target. Ma l’accoglienza dell’iPhone 8 e iOS 11, il sistema operativo, sembrano meno eccitanti. E i ritardi dell’iPhone X, il nuovo telefono, sembrano grossi. Perciò siamo preoccupati che alcuni dei migliori piani non verranno realmente realizzati”.
Altri dubbi riguardano le qualità intrinseche dello stesso iPhone8: “Alcune persone sono interessate a comprare il 7 al posto dell’8 perché è piuttosto simile, costa meno” e non avrebbe i problemi riportati al sistema operativo.