Analisti Carmignac: “Fed in un vicolo cieco”

17 Marzo 2016, di Daniele Chicca

“La Fed si trova in un vicolo cieco dal momento che nessuna politica monetaria disponibile è ottimale”, è il commento a freddo sulle decisioni dell’istituto centrale prese ieri da parte di Didier Saint-Georges, Managing Director e Membro del Comitato Investimenti di Carmignac.

“Normalmente l’inflazione core degli Stati Uniti e i livelli di disoccupazione dovrebbero portare Janet Yellen a continuare la stretta sulla politica monetaria per non cadere dietro la curva. Ma i tempi non sono normali: l’economia americana sta iniziando a mostrare segni di rallentamento, rimane indebitata, fragile, in particolare per un dollaro più forte e una più debole economia cinese; le pressioni deflazionistiche globali rimangono forti. I mercati potrebbero ancora trovare qualche conforto nelle posizioni dovish della Fed, ma dovrebbero aprire gli occhi alla realtà economica retrostante.”