Al via corsa per presidenza Consiglio sorveglianza Bce: chi sono i candidati preferiti

16 Luglio 2018, di Mariangela Tessa

È iniziata ufficialmente oggi la corsa per nuovo presidente Consiglio sorveglianza della Bce. L’istituto di Francoforte ha pubblicato un annuncio per l’incarico a partire da inizio 2019, alla scadenza del mandato dell’attuale presidente Danièle Nouy.

“La Bce sta cercando un candidato adatto di stima riconosciuta e con esperienza in questioni bancarie e finanziarie per la posizione di presidente del Consiglio di sorveglianza dal primo gennaio 2019”, ha comunicato la banca.

Nessuno ha espresso formalmente interesse per l’incarico, ma le indiscrezioni stampa indicano il presidente Eba Andrea Enria, l’attuale membro del consiglio della sorveglianza Bce Ignazio Angeloni, il vicegovernatore della Banca d’Irlanda Sharon Donnery e l’exsupervisore olandese Jan Sijbrand come potenziali candidati.