NEW YORK: MIGLIORANO I FUTURES SUGLI INDICI

6 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il mercato dei futures sugli indici di borsa e’ ancora debole, alla borsa di New York, ma e’ migliorato rispetto ai minimi della mattina. I trader, giudicando dal prezzo attuale dei contratti, prevedono un’apertura a Wall Street in moderato calo, con un maggior flusso di vendite sul Nasdaq.

Alle 9:05 il futures
dell’indice S&P 500 e’ in ribasso di 6,70 punti (-0,50%). Il futures sull’indice Dow
Jones e’ in calo di 33 punti (-0,29%). E il futures dell’indice Nasdaq infine e’ in ribasso
di 22,50 punti (-0,64%; in precedenza perdeva 52,30 punti (-1,49%).

Sul mercato obbligazionario, il titolo del Tesoro Usa a 30 anni fa registrare prezzi in calo, al 94,03,
con il rendimento in salita verso i massimi, al 6,59%. Il mercato sconta gia’ un aumento dei tassi (sicuramente 1/4 di punto, forse 0,50%) alla prossima riunione della Federal Reserve l’1-2 febbraio.