NEGOZI IN 3D NEL FUTURO DELLO SHOPPING

10 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 10 mag – Anche l’e-commerce è prossimo al capolinea: lo dice un rapporto realizzato dalla Rackspace, società che opera nel campo delle nuove comunicazioni, in collaborazione con la SIRC, che si occupa di ricerche sociali. Il futuro dello shopping, infatti, è in una serie di negozi virtuali in tre dimensioni, che permetteranno un vero e proprio tour con pubblicità personalizzate secondo i gusti e le esigenze dei clienti. Il rapporto cerca di prevedere come sarà il web nel 2020, soprattutto dal punto di vista commerciale. Fabio Torlini, direttore della Racspace, spiega quali saranno le principali trasformazioni nel campo della vendita: “Le grandi catene dovranno essere in grado di fronteggiare questa sfida, trasformando i propri siti in negozi e sapendo che dovranno essere costantemente aggiornati sia dal punto di vista tecnologico, sia da quello della promozione e del marketing. Al momento la gente compra su Internet perché è un modo più veloce ed economico ma non certo divertente. Se riusciranno ad aumentare l’interattività, potranno aprire una nuova frontiera”.