Natale ai tempi del Covid: ecco come lo passeranno gli italiani

23 Dicembre 2020, di Alessandra Caparello

Natale ai tempi del Covid: ecco come lo passeranno gli italiani

Un Natale anomalo, senza cenoni e grandi festeggiamenti con famiglia e amici, a causa delle restrizioni dovute alle misure per il contenimento della diffusione della pandemia ma per la maggior parte sarà pur sempre un’occasione per stare in famiglia – pur con tutti i limiti del caso –  e una buona parte non rinuncerà a fare visita ai parenti.

Covid, cosa faranno gli italiani a Natale

Così emerge dallo studio dell’Associazione 50&Più che indaga il sentiment degli italiani in queste festività natalizie all’insegna del Covid. Il 14,9% ha espresso l’intenzione di auto-isolarsi per salvaguardare la propria salute e quella degli altri ma c’è anche chi coglierà l’occasione per rilassarsi, per fare visita ai parenti in base alle norme e chi non farà nulla di particolare.

Il 47,1% degli intervistati e il 38,2% dei soci 50&Più hanno dichiarato che non riusciranno a passare il Natale come gli altri anni a causa della pandemia. Ma c’è anche chi ha deciso di non rinunciare alle tradizioni di sempre e di passare il Natale come ha sempre fatto: infatti sul campione totale italiano il 20,8% e il 23,9% di quello riferito al mondo 50&Più dichiara che passerà le festività come gli anni precedenti nonostante la pandemia.

Alla domanda “Come vorrebbe festeggiare il giorno di Natale?”, la maggior parte degli intervistati ha risposto mettendo al primo posto la famiglia. A scegliere “il pranzo a casa con la famiglia” sono il 73,2% degli intervistati totali e quasi l’87,8% degli associati. Seguono, con percentuali minori, altre opzioni tra cui uscire a pranzo con la famiglia, organizzare un pranzo con amici, auto-isolarsi per motivi precauzionali e non fare nulla di particolare.

E per quanto riguarda i regali di Natale, gli italiani stanno acquistando comunque pensieri e doni per i propri cari a riprova che lo spirito natalizio in ogni caso non manca.