Natale 2015: in voga i regali hi-tech

16 Dicembre 2015, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Smartphone, smartwatch, ma anche visori per la realtà virtuali e droni: il Natale 2015 sarà all’insegna dell’hi tech con 3 miliardi e mezzo di euro che gli italiani spenderanno nel settore tecnologico, secondo gli ultimi dati diffusi dal Politenico di Milano.

Tra i regali tecnologici che andranno per la maggiore al primo posto troviamo lo smartphone. Verranno impacchettati non solo i top della gamma ma anche altri modelli a prezzi più contenuti, come Moto G di Motorola o il Microsoft Lumia 640 a circa 200 euro e buone prestazioni. Spazio anche agli accessori collegati come il selfie stick a circa 20 euro, il Looq DG, per chi ama fotografarsi e condividere sui social network il suo scatto più bello.

Tra le soprese sotto l’albero anche gli smartwatch, come quelli dell’Apple o quello con il quadrante circolare di Samsung e due modelli di Pebble che funzionano in combinazione con l’iPhone. Per gli amanti del fitness il regalo utile sono gli ultimi smartband come Fitbit e Kawbone.

Ma tra i pacchi sotto l’albero potrà capitare di scartare anche un visore per la realtà virtuale. Giocare una partita direttamente sul campo, visitare una città lontana o assistere a un concerto dall’altra parte del mondo? Non serve viaggiare ma basterà lasciarsi trasportare nella realtà virtuale indossando un visore. La Samsung ha pensato infatti di lanciare anche sul mercato italiano in questo periodo il Gear VR che funziona con il Galaxy S6 Edge.

A prezzo contenuto, circa 20 dollari i Cardboard, visori di cartone che ha progettato Google e che sono compatibili con diversi smartphone diffusi negli Stati Uniti d’America dove a testarli sono quotidiani come il New York Times.

Per gli appassionati di riprese e fotografia il regalo perfetto sarà il drone, come l’ultimo Parrot BeBop2 che trasmette in streaming tutto che riprende dall’alto e viene comandato direttamente con lo smartphone.