NASDAQ: GATEWAY, COMPORTAMENTO SCHIZOFRENICO

6 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Gateway Inc. (GTW), numero due nelle vendite di computer, ha riportato utili di 42 centesimi ad azione per il terzo trimestre; meno delle stime degli analisti che prevedevano 49 centesimi.

Le vendite dovrebbero invece essere in aumento del 6% rispetto all’anno precedente con 2,45 miliardi di dollari per l’ultimo trimestre.

La societa’ ha puntato il dito verso Intel Corp. (INTC) che non avrebbe consegnato sufficienti microprocessori, dando cosi’ il via ai rumors di un eventuale cambio di fornitore in favore di Advanced Micro Devices Inc. (AMD).

Intel sembra accusare il colpo e il titolo alle 10:00 aveva gia’ perso il 2,62%, mentre Advanced Micro Devices aveva guadagnato il 4,36%.

A fare la parte del leone, al momento e’ proprio Gateway, in forte rialzo a 59,750, una crescita dell’8,64%.

Questa reazione del mercato ad una notizia non propriamente positiva – come quella di utili inferiori alle aspettative – ha lasciato piuttosto perplessi gli operatori.

Il Nasdaq e’ sempre in ribasso, di circa 70 punti, ma i titoli legati ai computer stanno dimostrando una grande volatilita’, e sono a dir poco contrastati.

Dell Computer (DELL) sta perdendo il 4,13% a 47,875, ma in precedenza era in rialzo del 7,11%. Microsoft Corp (MSFT) e’ in leggero aumento e Compaq Computer (CPQ) e’ contrastata, e Ibm (IBM) e’ in buon rialzo.