Nasa, scoperto il pianeta più simile alla Terra: è abitabile

24 Luglio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – La Nasa ha scoperto un’altra Terra che orbita intorno al proprio sole: è una sorta di cugina più anziana del nostro pianeta, nonché la più simile e abitabile mai avvistata.

Si chiama Kepler 452b ed è distante 1.400 anni luce. Su questo pianeta gli anni hanno la stessa lunghezza di quanto lo sono da noi, il che potrebbe offrire un punto di vista apocalittico su quello che avverrà sulla Terra.

Potrebbe infatti esserci stata vita prima o potrebbe esserci in futuro. Le condizioni atmosferiche lo consentono. Kepler 452b è più vecchia di un miliardo e 500 milioni di anni.

Non è ancora dimostrato se il pianeta – rilevato grazie agli effetti gravitazionali e di variazione della luminosità della loro stella – sia effettivamente roccioso La Nasa dice che le probabilità sono di oltre il 50%.

(DaC)