Mutui, quelli per la prima casa sono ancora i più richiesti

14 Gennaio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Ancora una conferma per il mercato dei mutui italiani. Nel secondo semestre del 2014 i più erogati si confermano quelli per l’acquisto della prima casa (56,9%). Seguono a ruota i mutui per sostituzione e surroga con il 32,2% in evidente crescita rispetto al 11,2% dei primi 6 mesi del 2014.

Questi sono alcuni fra i principali dati evidenziati dall’ultima edizione dell’Osservatorio sul mercato dei mutui di MutuiOnline.it, da cui emerge inoltre che, negli ultimi 6 mesi dell’anno scorso, ammonta al 27,6% la richiesta di mutui per le classi di Loan-to-Value (LTV) tra il 71 e l’80% del valore dell’immobile, con il 23,4% dei mutui effettivamente erogati che conferma un tale LTV.

L’importo medio dei mutui erogati nell’ultimo semestre del 2014 è stato invece pari a 122.572 euro. A livello geografico i mutui erogati nel periodo luglio-dicembre 2014 si distribuiscono per il 46,7% nel Nord Italia, seguiti dal Centro con il 37,6%, dal Sud (10,7%) e dalle Isole (5%)

Per quanto riguarda, invece, la durata la percentuale maggiore è stata quella del 26,8% degli italiani che hanno ottenuto un mutuo con durata tra i 30-40 anni. (mt)