Moratoria Obama non ferma permessi per nuove trivellazioni (NYT)

24 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’incubo della Deepwater Horizon non ferma le trivellazioni nel Golfo. Secondo quanto riportato dal New York Times sul proprio sito, le autorità federali avrebbero concesso dal 20 aprile (data dell’esplosione sulla piattaforma della BP che sta causando il più grande disastro ecologico della storia), almeno 17 nuovi permessi per trivellazioni, la maggior parte dei quali simili a quello concesso alla BP sulla piattaforma “incriminata”. Sette di questi via libera sarebbero stati autorizzati mentre Obama annunciava una moratoria proprio sulle trivellazioni nel Golfo del Messico. Le autorità hanno precisato che il fermo vale solo per la creazione di nuovi pozzi e non per le operazioni su piattaforme esistenti, ma secondo il NYT il provvedimento sarebbe lacunoso e soprattutto non impedirebbe la prevenzione di nuovi disastri.