Mercati

Monster Worldwide annuncia i risultati del primo trimestre 2013

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Monster Worldwide, Inc. (NYSE:MWW) ha presentato oggi i risultati finanziari per il primo trimestre terminato il 31 marzo 2013. Contestualmente, Monster ha annunciato anche che il suo Consiglio di Amministrazione ha autorizzato il riacquisto fino a un massimo di $200 milioni di azioni della Società in circolazione su un periodo di 24 mesi. Sal Iannuzzi, chairman, presidente e CEO di Monster Worldwide, ha affermato: “L’economia globale continua a esercitare pressioni sulla nostra azienda e abbiamo fatto passi difficili, ma necessari, per ottimizzare la nostra organizzazione, proteggere le redditività futura e migliorare il flusso di cassa. Siamo consapevoli che in questo mercato del lavoro stagnante è imperativo far leva sui nostri vantaggi nei confronti della concorrenza, in modo da mantenere la nostra posizione per crescere quando il mercato si riprenderà. Sfrutteremo il nostro attuale portafoglio di prodotti avanzati basati sulla ricerca semantica e svilupperemo una serie di iniziative fondamentali sfruttando i nostri punti di forza e incrementando la nostra quota di mercato. Con la gran parte delle nostre attività di ristrutturazione ormai alle spalle, abbiamo fiducia nella nostra capacità di mantenere un bilancio di esercizio in ottime condizioni e una forte posizione di liquidità per continuare a sostenere le nostre iniziativi di crescita”. Rendiconto del primo trimestre 2013 Monster continua a mantenere la sua leadership per il traffico negli Stati Uniti e, cosa ancora più importante, è aumentata la conversione di tale traffico in posti di lavoro di qualità. Monster ha rinnovato il suo interesse nel lancio globale, inclusi Paesi Bassi e Francia, di prodotti localizzati, brevettati e di qualità superiore, basati sulla sua tecnologia di ricerca semantica 6Sense®. Su base mondiale, il giro di affari derivato dai prodotti brevettati e avanzati della Società, fra cui anche Career Ad Network®, Power Resume Search® e SeeMore®, continua a superare quello dei prodotti tradizionali, contribuendo a circa il 20% dell’attività Global Careers di Monster. Processo di revisione strategica e programma di riacquisto delle azioni A marzo 2012, Monster Worldwide aveva annunciato la valutazione di nuove alternative strategiche. Questa revisione strategica era stata studiata per prendere in considerazione svariate opzioni interne all’azienda oltre alla potenziale vendita della stessa per poterne aumentare il valore per gli azionisti. Come parte di queste attività di revisione, la Società ha completato la vendita di ChinaHR e ha abbandonato attività poco remunerative in Brasile, Messico e Turchia. Inoltre, ha sostanzialmente completato una ristrutturazione per ridurre le spese operative di circa $50 milioni su base annuale per le sue attività principali. La revisione delle alternative strategiche ha compreso anche un’analisi completa della posizione competitiva dell’azienda e si è concluso che il portafoglio prodotti basato sulla ricerca semantica offre una proposta di valore molto attraente. Di conseguenza, la Società sta sviluppando una serie di iniziativa chiave che prevede di presentare durante i prossimi sei mesi. Mentre rimangono aperte le discussioni sulle potenziali alternative strategiche, non ci sono garanzie che tali ipotesi porteranno a una transazione. Mentre si prevede che queste discussioni volgeranno a una conclusione nel prossimo futuro, il Consiglio continua a valutare tutte le possibilità di massimizzazione del valore per gli azionisti, includendo la recente attenzione sull’attuazione della strategia Monster. Inoltre, il consiglio ha autorizzato un riacquisto di $200 milioni su un periodo di 24 mesi. Il programma, annunciato oggi, sostituisce quello da $250 milioni che è terminato il 25 aprile 2013. Mentre la Società non ha completamente realizzato il precedente programma di riacquisto a causa dell’attuale revisione delle alternative strategiche, ha riacquistato 14,0 milioni di azioni per un valore di $107 milioni. Ora, come ritenuto più appropriato, intende sfruttare la nuova autorizzazione per riacquistare le azioni. Risultati del primo trimestre 2013 Il fatturato da operazioni correnti è stato di $212 milioni, rispetto al fatturato del primo trimestre 2012 pari a $234 milioni. Gli storici relativi al fatturato da operazioni correnti per i precedenti trimestri sono disponibili nelle informazioni finanziarie supplementari della Società. Le spese di gestione GAAP consolidate da operazioni correnti di $211 milioni si confrontano ai $233 milioni del terzo trimestre 2012. Il reddito netto da operazioni correnti per il primo trimestre è stato di $11 milioni, o $0,10 per azione, inclusa un’agevolazione fiscale non monetaria di $13 milioni, o $0,11 per azione, associata allo storno di tasse e interessi precedentemente riportati come ASC 740 (FIN 48). Nel primo trimestre 2012, la Società aveva riportato un reddito netto da operazioni correnti di $13 milioni, o $0,11 per azione. Il reddito netto non-GAAP da operazioni correnti è stato di $8,7 milioni, ovvero $0,08 per azione, rispetto ai $12 milioni, o $0,10 per azione, nel primo trimestre 2012. Le spese operative non-GAAP sono state di $197 milioni, in diminuzione del 8% rispetto allo scorso anno. Le voci proforma sono descritte nella sezione “Notes Regarding the Use of non-GAAP Financial Measures” (Note relative all’uso di misurazioni finanziarie non-GAAP) e sono riconciliate con le misure GAAP nelle tabelle allegate. L’utile netto consolidato per il primo trimestre 2013 è stato di $5 milioni, o $0,04 per azione, rispetto all’utile netto consolidato di $3,7 milioni o $0,03 in utili diluiti per azione per lo stesso periodo dello scorso anno. L’utile netto consolidato per il primo trimestre 2013 comprende una perdita da attività dismesse, al netto delle imposte, di $6,1 milioni, o una perdita per azione di $0,06. Le liquidità e gli equivalenti liquidi sono stati di $131 milioni al 31 marzo 2013, rispetto ai $148 milioni del 31 dicembre 2012. Le liquidità nette impiegate per attività operative nel trimestre sono state di $8,6 milioni e sono al netto di circa $35 milioni di costi in liquidità associati con le attività di ristrutturazione della Società e la decisione di uscire dai mercati di Cina, Brasile, Messico e Turchia. La Società prevede che il flusso di cassa dalle attività aumenti per la parte rimanente dell’anno. I risconti passivi sono stati di $356 milioni rispetto ai $352 milioni al 31 dicembre 2012. Aggiornamento sulla ristrutturazione aziendale La Società ha sostanzialmente completato la sua ristrutturazione aziendale ed è in linea con quanto previsto per ridurre le spese d’esercizio di circa $130 milioni su base annuale, di cui circa $50 milioni sono associate ad attività correnti. In relazione a queste attività, la Società ha registrato costi di ristrutturazione al lordo delle imposte su attività correnti di $13 milione e di $6 milioni di perdite nette da operazioni cessate nel primo trimestre 2013. La Società non prevede ulteriori costi significativi nel futuro. Società pubblica le indicazioni sugli utili per azione per il secondo trimestre L’utile per azione da operazioni correnti per il secondo trimestre 2013 è atteso nell’intervallo $0,06 – $0,10. Teleconferenza e Webcast I risultati del primo trimestre 2013 saranno discussi durante la teleconferenza trimestrale di Monster Worldwide, che avrà luogo il 2 maggio 2013 alle ore 08:30 ET. Un webcast in diretta della teleconferenza sarà accessibile online nella sezione dedicata alle relazioni con gli investitori del sito web aziendale all’indirizzo http://ir.monster.com. Per accedere alla teleconferenza via telefono, chiamare il numero (888) 696-1396 o (706) 758-9636 e indicare il codice identificativo della conferenza ID#32680474. Durante la teleconferenza si farà riferimento a una presentazione costituita da diapositive in tema finanziario che sarà disponibile per tutto il webcast in diretta. Un file PDF relativo alla presentazione finanziaria sarà ugualmente disponibile direttamente nella sezione dedicata alle relazioni con gli investitori del sito web aziendale all’indirizzo http://ir.monster.com. La Società ha inoltre reso disponibili alcune informazioni finanziarie integrative, consultabili direttamente nella sezione dedicata alle relazioni con gli investitori del sito web aziendale all’indirizzo http://ir.monster.com. Per rivedere la teleconferenza si prega di chiamare il numero (855) 859-2056 o (404) 537-3406 e di indicare il codice identificativo della conferenza 32680474. Questo codice sarà valido fino alla mezzanotte del 16 maggio 2013. Informazioni su Monster Worldwide Monster Worldwide, Inc. (NYSE:MWW) è l’azienda leader mondiale nel riuscire a collegare con successo le persone alle opportunità di lavoro. Monster utilizza le tecnologie più avanzate del mondo per aiutare le persone a trovare più facilmente, facendo da punto di incontro tra chi è in cerca di lavoro e le opportunità lavorative attraverso soluzioni digitali, social e mobili che comprendono monster.com®, il nostro fiore all’occhiello, e mettendo in contatto le imprese e i migliori talenti utilizzando una vasta offerta di prodotti e servizi. Pioniere nel mondo di Internet, Monster conta oltre 200 milioni di persone registrate al suo network mondiale Monster Worldwide. Oggi, con una presenza locale in più di 40 nazioni, Monster offre le sue eccezionali e sofisticate capacità per la ricerca di posti di lavoro, gestione della carriera, reclutamento e gestione dei talenti e livello internazionale. Per ulteriori informazioni visitare il sito about.monster.com. Nota speciale: Le affermazioni di questo comunicato stampa che non sono esclusivamente storiche, che includono, ma non sono limitate, a quelle relative alla direzione strategica della Società, alle aspettative e ai risultati futuri, costituiscono dichiarazioni a carattere di previsione secondo il significato sancito dalla sezione 27A del Securities Act del 1933 e dalla sezione 21E del Securities Exchange Act del 1934. Tali dichiarazioni a carattere di previsione comportano determinati rischi e incertezze, quindi i risultati effettivi potrebbero differire sostanzialmente da quelli espressi o implicati da questo comunicato stampa e non può essere fornita nessuna garanzia che la Società raggiungerà, fra le altre cose, le sue previsioni relativamente agli utili per azione per il primo trimestre fiscale 2013. Alcuni fattori potrebbero causare una sostanziale differenza dei risultati rispetto a quelli espressi o impliciti nelle dichiarazioni a carattere di previsione, includendo, ma senza limitarsi a, le condizioni economiche e di altra natura nei mercati in cui la Società opera; i rischi associati alle acquisizioni o alle cessioni, la concorrenza, e ad altri rischi discussi nel Modulo 10-K e in altri resoconti depositati dalla Società presso la Securities e Exchange Commission, la cui discussione è incorporata nel presente comunicato stampa a titolo di riferimento. Molti dei fattori che determineranno i risultati futuri della Società sono al di fuori della capacità di controllo o previsione dell’amministrazione. I lettori del presente comunicato non dovrebbero fare eccessivo affidamento sulle dichiarazioni a carattere di previsione di questo comunicato, poiché riflettono le opinioni dell’amministrazione aggiornate solamente alla data odierna. La Società non si assume nessun obbligo di modificare o aggiornare qualsiasi dichiarazione a carattere di previsione contenuta in questo comunicato stampa, o di fare qualsiasi altra dichiarazione a carattere di previsione in conseguenza dell’acquisizione di nuove informazioni, di eventi futuri o altro. Note relative all’uso di misurazioni finanziarie non GAAP La Società ha fornito, a integrazione dei risultati di gestione, alcuni dati finanziari non basati sui principi contabili di generale accettazione (non GAAP). Tali valori non sono in linea né rappresentano un’alternativa ai valori GAAP e possono essere diversi dai dati non GAAP riportati da altre aziende. La Società ritiene che la presentazione di dati non GAAP fornisca informazioni utili all’amministrazione e agli investitori relativamente a talune tendenze finanziarie e commerciali correlate alla sua situazione finanziaria e ai risultati di gestione della stessa. Il reddito non GAAP, le spese di gestione, i proventi di gestione da attività correnti, il margine operativo, il reddito (o le perdite) nette da attività dismesse e gli utili diluiti (o le perdite) diluiti per azione escludono tutti alcune rettifiche proforma, quali: costi conseguenti alla ristrutturazione nel 2012; il recupero della risarcimento pagato ad un ex dirigente; i costi derivanti alla revisione delle alternative strategiche della Società; i vantaggi fiscali associati allo storno degli accantonamenti per le imposte sul reddito per posizioni fiscali dubbie e un’agevolazione fiscale relativa a determinate perdite conseguenti al programma di ristrutturazione della Società; i risultati delle attività di Careers – China, in America Latina e in Turchia data la loro classificazione nell’elenco attività dismesse. La Società utilizza misure non-GAAP per revisionare i risultati in corso delle attività principali della Società stessa e, in determinate istanze, per la misura della performance secondo particolari piani di retribuzione con gratifica della Società stessa. Questi dati non-GAAP potrebbero non essere raffrontabili a voci simili riportate da altre Società. Il reddito di gestione al lordo di interessi, imposte, svalutazioni e ammortamenti (“EBITDA”) è definito come il ricavo o la perdita netti al lordo di reddito o spese da interessi, spese o vantaggi da imposte sul reddito, ricavo o perdita netti nella partecipazione azionaria, svalutazione e ammortamento, spese per compensi non monetari e costi di ristrutturazione non monetari. La Società considera l’EBITDA un indicatore importante della sua forza operativa e crede sia utile all’amministrazione e agli investitori per valutare la sua performance operativa. L’EBITDA è una misurazione non GAAP e potrebbe non essere raffrontabile a misurazioni che hanno denominazione analoga riportate da altre Società. L’utile operativo prima di ammortamenti e svalutazioni (“OIBDA”) è definito come l’utile o la perdita netti generati dalle attività, al lordo del deprezzamento, degli ammortamenti di attività immateriali, degli ammortamenti di retribuzioni in azioni e dei costi non monetari legati al programma di ristrutturazione della Società. La Società ritiene che l’OIBDA sia un indicatore importante della sua solidità operativa. Tale valore elimina gli effetti del deprezzamento, degli ammortamenti di beni immateriali, degli ammortamenti di retribuzioni in azioni e dei costi non monetari delle ristrutturazioni da periodo a periodo. La Società ritiene tale valore utile alla dirigenza e agli investitori nella valutazione del suo rendimento operativo. L’OIBDA è una misurazione non GAAP e potrebbe non essere raffrontabile a misurazioni che hanno denominazione analoga riportate da altre Società. Il flusso di cassa disponibile è definito come flusso di cassa generato dalle attività correnti al netto delle spese in conto capitale. Il flusso di cassa disponibile è considerato una misurazione della liquidità e fornisce informazioni utili in merito alla capacità della Società di generare liquidità dopo gli investimenti in immobili e attrezzature. Il flusso di cassa disponibile qui descritto è un valore non GAAP che potrebbe non essere paragonabile a misurazioni con denominazione analoga riportate da altre Società. Il flusso di cassa disponibile non rispecchia l’intero cambiamento nella posizione di cassa della Società per il periodo in questione e non deve essere considerato un sostituto di tale valore. Le liquidità nette e i titoli sono definiti come le disponibilità liquide e gli equivalenti liquidi, in aggiunta ai titoli negoziabili a breve termine, al netto del debito complessivo. La liquidità disponibile totale è definita come le disponibilità liquide e gli equivalenti liquidi, oltre ai titoli negoziabili a breve termine e ai prestiti dalla nostra linea di credito non utilizzati. La Società ritiene che le liquidità nette, i titoli e la disponibilità liquida totale costituiscano un’importante misurazione della liquidità e un indicatore della sua capacità di soddisfare i suoi obblighi continuativi. La Società utilizza inoltre liquidità netta, titoli e liquidità disponibile totale, oltre ad altri valori, per valutare le proprie scelte di impiego del capitale. La liquidità netta, i titoli e la liquidità disponibile totale qui descritti costituiscono misurazioni non GAAP e potrebbero non essere paragonabili a misurazioni con denominazione analoga utilizzate da altre Società           MONSTER WORLDWIDE, INC. CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO NON VERIFICATO (in migliaia di $, esclusi gli importi per azione)     Trimestre conclusosi al 31 marzo 2013 2012   Entrate $ 211.986   $ 233.750     Stipendi e assimilati 97.575 112.312 Ufficio e generali 51.132 52.508 Marketing e promozione 49.267 49.298 Spese di ristrutturazione e altre spese straordinarie 13.167 24.268 Recupero di un premio di liquidazione da un ex funzionario   –     (5.350 ) Totale oneri di gestione   211.141     233.036     Utile di gestione 845 714   Interessi e altro, netto   (1.268 )   (1.463 )   Utili al lordo delle imposte e perdite in partecipazioni azionari (423 ) (749 )   Benefici da imposte sul reddito (11.999 ) (14.304 ) Perdite in partecipazioni azionarie, netto   (458 )   (200 )   Utili da attività correnti 11.118 13.355   Utili da attività dismesse, al netto delle imposte   (6.134 )   (9.613 )   Utile netto $ 4.984   $ 3.742     *Utili di base per azione:   Utili da attività correnti $ 0,10 $ 0,11 Perdite da attività dismesse, al netto delle imposte   (0,06 )   (0,08 ) Utili di base per azione $ 0,04   $ 0,03     *Utile diluito per azione:   Utili da attività correnti $ 0,10 $ 0,11 Perdite da attività dismesse, al netto delle imposte   (0,06 )   (0,08 ) Utile diluito per azione $ 0,04   $ 0,03       Media ponderata delle azioni in circolazione:   Di base   111.402     116.199     Diluita   112.637     117.611         Utili di gestione al lordo di svalutazione, ammortamento e di costi di ristrutturazione non liquidi:   Utile di gestione $ 845 $ 714 Svalutazione e ammortamento attività immateriali 16.104 15.865 Ammortamento della retribuzione basata sulle azioni 6.794 8.252 Spese di ristrutturazione non monetarie   775     6.383     Utili di gestione al lordo di svalutazione, ammortamento e di costi di ristrutturazione non liquidi $ 24.518   $ 31.214       MONSTER WORLDWIDE, INC. CONTO ECONOMICO CONSOLIDATO NON VERIFICATO DEI FLUSSI DI CASSA (in migliaia)         Trimestre terminato 2013 2012 Liquidità netta generata da (impiegata per) attività di finanziamento: Utile netto $ 4.984   $ 3.742   Rettifiche per la conciliazione dell’utile netto con la liquidità netta generata dalle attività operative: Svalutazione e ammortamento 16.104 17.445 Recupero di un premio di liquidazione da un ex funzionario – (5.350 ) Riserve per conti dubbi 535 698 Indennità non salariali 6.794 8.324 Imposte sul reddito differite (2.172 ) (8.499 ) Storni di ristrutturazione non liquidi e altro 775 6.383 Perdite in partecipazioni azionarie, netto 458 200 Importo riclassificato da altre componenti del reddito accumulate (23.109 ) – Agevolazione fiscale da modifiche per posizioni fiscali dubbie (12.869 ) – Variazioni delle attività e passività, al netto dei costi di acquisizione: Conti creditori 5.907 (11.608 ) Prepagati ed altri 14.690 (13.582 ) Risconti passivi (5.039 ) 23.752 Debiti verso fornitori, ratei passivi e altro   (15.695 )   (258 ) Totale rettifiche   (13.621 )   17.505   Liquidità netta (impiegata per) generata da attività di finanziamento   (8.637 )   21.247     Flussi di cassa impiegati per attività di investimento: Spese in conto capitale (9.149 ) (12.700 ) Liquidità finanziata e dividendi ricevuti da impresa partecipata e altro   623     (779 ) Liquidità nette utilizzate per attività d’investimento   (8.526 )   (13.479 )   Liquidità netta generata da (impiegata per) attività di finanziamento: Utili da prestiti con agevolazioni creditizie 17.500 189.700 Pagamenti per prestiti con agevolazioni creditizie (11.399 ) (225.022 ) Utili da prestiti con agevolazioni creditizie a breve termine – 100.000 Utili per prestiti a termine (1.250 ) (40.000 ) Riacquisto di azioni ordinarie – (33.335 ) Ritenute d’acconto relative a “net share settlement” (regolamento con differenziale pagato in azioni ordinarie) di premi in azioni vincolate e unità (1.793 ) (2.475 ) Utili dall’esercizio dei diritti di sottoscrizione dei dipendenti   –     23   Liquidità netta (impiegata per) generata da attività di finanziamento   3.058     (11.109 )   Effetti dei tassi di cambio sulla liquidità (3.172 ) 5.625   Aumento (diminuzione) netto della liquidità ed equivalenti liquidi (17.277 ) 2.284 Liquidità ed equivalenti liquidi, a inizio periodo   148.185     250.317   Liquidità ed equivalenti liquidi, a fine periodo $ 130.908   $ 252.601     Flusso di cassa disponibile:   Liquidità netta (impiegata per) generata da attività di finanziamento $ (8.637 ) $ 21.247 Meno: spese in conto capitale   (9.149 )   (12.700 ) Flusso di cassa disponibile $ (17.786 ) $ 8.547       MONSTER WORLDWIDE, INC. STATO PATRIMONIALE SINTETICO CONSOLIDATO NON CERTIFICATO (in migliaia)         Attivi: 31 marzo 2013 31 dicembre 2012   Liquidità ed equivalenti liquidi $ 130.908 $ 148.185 Conti creditori, al netto 333.174 335.905 Immobili e attrezzature, al netto 137.998 147.613 Avviamento e attività immateriali, netto 910.100 919.854 Altri beni 114.043 111.606 Totale attivi dalle attività dismesse   –   21.702 Totale attivo $ 1.626.223 $ 1.684.865   Passività e patrimonio netto:   Debiti esigibili, ratei passivi e altre passività correnti $ 186.142 $ 181.914 Risconti passivi 356.468 351.546 Porzione attuale del debito a lungo termine e prestiti da agevolazioni creditizie 7.500 18.264 Imposte sul reddito di lungo periodo, in essere 51.255 63.465 Debito a lungo termine, meno porzione attuale 161.600 145.975 Altre passività a lungo termine 8.352 10.406 Passività delle attività dismesse   3.771   33.256 Totale passività $ 775.088 $ 804.826   Patrimonio netto 851.135 880.039       Totale passività e patrimonio netto $ 1.626.223 $ 1.684.865     MONSTER WORLDWIDE, INC. CONTO ECONOMICO E RICONCILIAZIONI NON-GAAP NON CERTIFICATI (in migliaia di $, esclusi gli importi per azione)                 Trimestre chiusosi il 31 marzo 2013 Trimestre chiusosi il 31 marzo 2012   Dichiarati Non GAAP Rettifiche Consolidati Non GAAP Dichiarati Non GAAP Rettifiche Consolidati Non GAAP   Entrate $ 211.986 $ – $ 211.986 $ 233.750 $ – $ 233.750   Stipendi e assimilati 97.575 – 97.575 112.312 – 112.312 Ufficio e generali 51.132 (1.375 ) a 49.757 52.508 – 52.508 Marketing e promozione 49.267 – 49.267 49.298 – 49.298 Spese di ristrutturazione e altre spese straordinarie 13.167 (13.167 ) b – 24.268 (24.268 ) b – Recupero di un premio di liquidazione da un ex funzionario   –     –     –     (5.350 )   5.350   c   –   Totale oneri di gestione   211.141     (14.542 )   196.599     233.036     (18.918 )   214.118   Utile di gestione 845 14.542 15.387 714 18.918 19.632 Margine operativo 0,4 % 7,3 % 0,3 % 8,4 %   Interessi e altro, netto   (1.268 )   –     (1.268 )   (1.463 )   –     (1.463 )   Utile (perdita) al lordo delle imposte sul reddito e perdite in partecipazioni azionarie (423 ) 14.542 14.119 (749 ) 18.918 18.169   (Indennità da) copertura per imposte sul reddito (11.999 ) 16.941  d,e 4.942 (14.304 ) 20.745  e,f 6.441 Perdite in partecipazioni azionarie, netto   (458 )   –     (458 )   (200 )   –     (200 ) Utili da attività correnti   11.118     (2.399 )   8.719     13.355     (1.827 )   11.528     Perdite da attività dismesse (6.134 ) 6.134 g – (9.613 ) 9.613 g –             Utile netto $ 4.984   $ 3.735   $ 8.719   $ 3.742   $ 7.786   $ 11.528     Utile diluito per azione:* Utili da attività correnti $ 0,10 $ (0,02 ) $ 0,08 $ 0,11 $ (0,02 ) $ 0,10 Perdite da attività dismesse, al netto delle imposte   (0,06 )   0,06     –     (0,08 )   0,08     –   Utile diluito per azione $ 0,04   $ 0,04   $ 0,08   $ 0,03   $ 0,07   $ 0,10     Media ponderata delle azioni in circolazione: Di base 111.402 111.402 111.402 116.199 116.199 116.199 Diluita 112.637 112.637 112.637 117.611 117.611 117.611   Note relative alle rettifiche proforma: Le informazioni finanziarie qui incluse contengono alcune misure finanziarie non-GAAP queste informazioni non sono state fornite per essere usate al posto delle informazioni finanziarie preparate e presentate in conformità con i GAAP, né per essere considerate singolarmente.<0} Crediamo che la precedente presentazione di misure non-GAAP fornisca delle informazioni utili per l'amministrazione e per gli investitori su alcune tendenze operative e di business essenziali relativamente ai nostri risultati operativi, a esclusione di alcuni oneri di ristrutturazione e di altri oneri straordinari. Le rettifiche proforma riguardano i seguenti elementi:   a Costi direttamente associati alla revisione precedentemente annunciata delle alternative strategiche   b Spese correlate alla ristrutturazione relative agli interventi strategici annunciati dalla Società a gennaio e novembre 2012. Tali spese includono i costi associati alla riduzione del personale della Società, alle svalutazioni delle immobilizzazioni, ai costi legati al consolidamento di talune strutture per uffici e agli onorari professionali.   c Risarcimento pagato da un ex dirigente al governo statunitense in relazione alle prassi di assegnazione delle opzioni di sottoscrizione storiche della Società.   d Le rettifiche non-GAAP delle imposte sul reddito includono lo storno degli accantonamenti per le imposte sul reddito, al netto per posizioni fiscali incerte.   e La rettifica dell'imposta sul reddito è calcolata utilizzando l'aliquota effettiva del periodo riportato, moltiplicata per la rettifica proforma agli utili (perdite) al lordo delle imposte sul reddito e delle perdite in partecipazioni azionarie   f La rettifica non-GAAP delle imposte sul reddito comprende un'indennità fiscale straordinaria relativa a determinate perdite fiscali derivanti dalla ristrutturazione della Società.   g Attività dismesse e relativa alla vendita di ChinaHR e all'uscita delle nostra unità in America Latina e in Turchia   *In alcuni periodi la somma dell'utile per azione potrebbe non corrispondere a causa dell'arrotondamento.               MONSTER WORLDWIDE, INC. INFORMAZIONI NON-GAAP NON CERTIFICATE PER SEGMENTO DI ATTIVITÀ (in migliaia)   Trimestre chiusosi il 31 marzo 2013 Careers - Nord America Careers - International Internet Advertising & Fees Spese aziendali Totale         Entrate - GAAP $ 115.935   $ 77.719   $ 18.332   $ 211.986     Utili di gestione (perdite) - GAAP $ 12.423 $ (8.991 ) $ 6.262 $ (8.849 ) $ 845 Rettifiche non GAAP   7.991     5.091     85     1.375     14.542   Utili di gestione (perdite) - Non GAAP $ 20.414   $ (3.900 ) $ 6.347   $ (7.474 ) $ 15.387     OIBDA - GAAP $ 24.015 $ (850 ) $ 7.938 $ (6.585 ) $ 24.518 Rettifiche non GAAP   7.214     5.090     85     1.378     13.767   OIBDA - Non GAAP $ 31.229   $ 4.240   $ 8.023   $ (5.207 ) $ 38.285     Margine operativo - GAAP 10,7 % -11,6 % 34,2 % 0,4 % Margine operativo - Non GAAP 17,6 % -5,0 % 34,6 % 7,3 %   Margine OIBDA - GAAP 20,7 % -1,1 % 43,3 % 11,6 % Margine OIBDA - Non GAAP 26,9 % 5,5 % 43,8 % 18,1 %   Trimestre terminato il 31 marzo 2012 Careers - Nord America Careers - International Internet Advertising & Fees Spese aziendali Totale         Entrate - GAAP $ 119.774   $ 94.595   $ 19.381   $ 233.750     Utili di gestione (perdite) - GAAP $ 3.199 $ 2.881 $ 3.268 $ (8.634 ) $ 714 Rettifiche non GAAP   14.170     8.196     1.083     (4.531 )   18.918   Utili di gestione (perdite) - Non GAAP $ 17.369   $ 11.077   $ 4.351   $ (13.165 ) $ 19.632     OIBDA - GAAP $ 19.343 $ 10.863 $ 6.141 $ (5.133 ) $ 31.214 Rettifiche Non GAAP   8.927     7.685     467     (4.542 )   12.537   OIBDA - Non GAAP $ 28.270   $ 18.548   $ 6.608   $ (9.675 ) $ 43.751     Margine operativo - GAAP 2,7 % 3,0 % 16,9 % 0,3 % Margine operativo - non GAAP 14,5 % 11,7 % 22,4 % 8,4 %   Margine OIBDA - GAAP 16,1 % 11,5 % 31,7 % 13,4 % Margine OIBDA - Non GAAP 23,6 % 19,6 % 34,1 % 18,7 %   Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido. Monster Worldwide, Inc.Investitori:Lori Chaitman, [email protected]:Matt Anchin, [email protected]