Mondadori, Sangalli, Renoldi e Briglia proposti a nomina del CdA

12 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. proporrà all’Assemblea degli Azionisti convocata per l’11 novembre 2010 (12 novembre 2010 in seconda convocazione) la nomina, previo ampliamento del numero dei membri del Consiglio di Amministrazione, di nuovi amministratori. Lo si legge in una nota. In particolare, verrà proposta all’Assemblea la nomina di due consiglieri non esecutivi e indipendenti e di un consigliere esecutivo. I consiglieri non esecutivi e indipendenti sono individuati nelle persone di Carlo Sangalli, attuale Presidente di Confcommercio, e Angelo Renoldi, professore ordinario di Economia e Gestione delle Imprese all’Università degli Studi di Bergamo. L’ulteriore ampliamento della componente di amministratori indipendenti nell’ambito del Consiglio di Amministrazione è coerente con il progressivo rafforzamento del ruolo e della funzione degli indipendenti definito, in particolare, dalla regolamentazione Consob di prossima applicazione in materia di operazioni con parti correlate. Le nomine proposte consentirebbero inoltre un ulteriore consolidamento e supporto rispetto alle funzioni e alle attività dei Comitati Interni (ovvero Comitato di Controllo Interno e Comitato per la Remunerazione) istituiti dal Consiglio di Amministrazione di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. nell’ambito del proprio sistema di corporate governance. Il consigliere esecutivo è individuato nella persona di Roberto Briglia, che porterà nell’ambito del Consiglio di Amministrazione – in qualità di Direttore Editoriale di Gruppo – il contributo derivante dalla vastissima esperienza nel settore dell’editoria. Si ricorda che il Consiglio di Amministrazione in carica fino all’Assemblea di approvazione del bilancio dell’esercizio 2011 è attualmente composto da Marina Berlusconi (Presidente), Maurizio Costa (Vice Presidente e Amministratore Delegato), Pier Silvio Berlusconi, Pasquale Cannatelli, Bruno Ermolli, Martina Mondadori, Roberto Poli, Mario Resca, Marco Spadacini, Umberto Veronesi e Carlo Maria Vismara.