“Molto pericoloso acquistare o possedere azioni”

10 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – “Acquistare o possedere titoli azionari è ora molto pericoloso”. E’ quanto afferma in una intervista rilasciata a Bloomberg David Stockman, ex responsabile dell’Ufficio di Budget degli Stati Uniti.

“I mercati stanno mostrando quel tipo di bolle speculative che si presenta quando si raggiunge il top di un ciclo in cui le valutazioni perdono qualsiasi legame con il mondo reale”, afferma Stockman, intendendo per mondo reale sia gli utili che le prospettive di crescita per l’economia”.

Ovviamente, l’outlook è quello di una bolla.

L’interrogativo se il colpevole sia la Fed o Wall Street a suo avviso deve essere riformulato con la domanda di “chi ha preso come ostaggio chi”.

Si tratta, a suo avviso, di una “codipendenza…molto pericolosa” tra i mercati e la Federal Reserve, con Wall Street che continua a pretendere che la Banca centrale americana inietti sempre liquidità, di fatto inietti una “eroina monetaria”.