MILANO: DALLA BUSINESS COMMUNITY CORSI PER IMMIGRATI

6 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Milano, 6 giu – Al via i corsi formativi per sostenere gli imprenditori immigrati di Milano e provincia nella creazione dell’impresa e nello sviluppo del business. Si tratta di una serie di corsi in aula e on line su conoscenze di base, competenze tecnico-professionali e manageriali, utili sia per chi vuole avviare un’attività in proprio in Italia, sia per chi ce l’ha già. Un’iniziativa promossa dalla serie di attori della business community milanese che lo scorso anno hanno dato vita all’Asiim – Associazione per lo Sviluppo dell’Imprenditorialità Immigrata a Milano – e che comprende tra i partners l’Agenzia Regionale per il Lavoro della Regione Lombardia, Assolombarda (tramite Sodalitas), Banca Popolare di Milano, Camera di Commercio, Comune, Provincia, Unione Artigiani, Unione del Commercio, Università Bocconi. “Il fenomeno dell’imprenditorialità di origine straniera va assumendo nel tempo un’importanza crescente – osserva Marco Accornero, presidente Asiim e membro di giunta della Camera di commercio. Tuttavia, l’attività imprenditoriale per gli immigrati è un percorso ancora poco agevole. Essi, infatti, devono affrontare maggiori barriere, di carattere sia economico sia culturale, rispetto agli imprenditori italiani. Questi incontri formativi si inseriscono appunto in una prospettiva di supporto ad ampio raggio, di orientamento e di assistenza allo sviluppo dell’imprenditoria extracomunitaria”.