Microline PENTAX acquisisce Starion Instruments

21 Aprile 2009, di Redazione Wall Street Italia

Microline PENTAX, uno dei principali produttori di strumenti monouso per chirurgia minimamente invasiva, ha annunciato oggi di aver acquisito Starion Instruments™ Corp., una società non quotata che sviluppa tecnologie chirurgiche per cicatrizzare e separare i tessuti molli. L’acquisizione fornisce a Microline una linea di prodotti innovativa che è complementare alla sua, e segna la prima entrata della società nei mercati della cardiologia e dell’otorinolaringoiatria. “La tecnologia di Starion è un’opportunità strategica per la nostra società, dato che ci consente di offrire ai chirurghi e ai loro pazienti uno strumento innovativo per la laparoscopia che è perfettamente complementare alla nostra linea di prodotti monouso; in questo modo il nostro portafoglio allargato di prodotti sarà più idoneo a soddisfare le necessità procedurali attuali e future”, ha detto il dottor Jean-Luc Boulnois, Chairman, Presidente e CEO di Microline. “Inoltre questa acquisizione ci offre l’opportunità di aumentare la nostra attività all’interno dei mercati esistenti e di allargarci simultaneamente nei nuovi mercati in cui Starion ha avuto successo fino ad oggi”. Con sede centrale a Beverly, nel Massachusetts, Microline PENTAX progetta, sviluppa, produce e commercializza un’ampia gamma di strumenti chirurgici monouso, minimamente invasivi e che offrono alta qualità e precisione, insieme a facilità nell’utilizzo e accessibilità dei prezzi. Microline è un’affiliata completamente controllata della HOYA Corporation, che ha sede a Tokyo, in Giappone. Quest’ultima è una società del valore di $4,5 miliardi che trae circa metà delle sue entrate da attività nel settore medico che includono l’endoscopia e la cura degli occhi. Questa acquisizione fornirà ai chirurghi di tutto il mondo l’accesso alla linea completa degli strumenti di Starion di dispositivi chirurgici avanzati, e promuoverà la strategia di HOYA per la creazione di franchising per la chirurgia minimamente invasiva su scala globale. “I medici chirurghi negli Stati Uniti e negli altri paesi sono stati estremamente ricettivi verso la tecnologia di Starion, e siamo lieti di avere l’opportunità di espandere la portata di questa tecnologia verso Microline”, ha detto Kirt Kirtland, Presidente e Chief Executive Officer di Starion Instruments. “La posizione di leadership di Microline nel campo della laparoscopia, combinata con la sua forte presenza internazionale, forniranno delle risorse preziose per gli utenti attuali e futuri dei prodotti Starion”. Con sede centrale a Sunnyvale, California, Starion Instruments sviluppa prodotti innovativi per la laparoscopia e la chirurgia a cielo aperto utilizzando delle tecnologie semplici ma veramente efficaci. A differenza dei prodotti convenzionali che utilizzano energia monopolare, bipolare o a ultrasuoni, i prodotti di Starion sono caratterizzati dalla tecnologia brevettata della società per la cicatrizzazione dei tessuti, che utilizza calore diretto e pressione per chiudere e dividere simultaneamente i tessuti molli ed i vasi sanguigni. Dato che non è necessaria alcuna energia elettrica per trattare il paziente, i prodotti di Starion minimizzano il rischio di danni collaterali ai tessuti e forniscono una soluzione sicura, efficace e affidabile per un’ampia gamma di procedure cardiache, ginecologiche, di chirurgia generale, otorinolaringoiatriche e urologiche. “La tecnologia versatile di Starion fornisce un approccio innovativo per il taglio e la cicatrizzazione dei tessuti che può essere integrata in diverse piattaforme, come la chirurgia transombelicale (Single Port Access) attuale e, forse, l’endochirurgia flessibile del futuro”, ha detto Sharad Joshi, Presidente e CEO di recente nomina di Starion Instruments. “Ciò offre opportunità di crescita significative nel settore della chirurgia minimamente invasiva”. I termini finanziari dell’accordo non sono stati divulgati. Informazioni su Microline PENTAX Con sede centrale a Beverly, Massachusetts, Microline PENTAX, Inc. è uno dei principali produttori statunitensi di dispositivi medicali per gli strumenti monouso laparoscopici e chirurgici di alta qualità. Fondata nel 1987, Microline PENTAX è un’affiliata completamente controllata della HOYA Corporation (7741:TSE) che ha sede a Tokyo, in Giappone. Quest’ultima è una società del valore di $4,5 miliardi che trae circa metà delle sue entrate da attività nel settore medico che includono l’endoscopia e la cura degli occhi. Il sistema di strumentazione laparoscopico modulare integrato di Microline è composto da una selezione di strumenti per uso manuale riutilizzabili che sfruttano un vasto assortimento di punte monouso. Questa idea consente un’efficienza chirurgica e un’efficacia in termini di costi da mantenere sempre. Il portafoglio di prodotti brevettati della società comprende strumenti per il taglio, la dissezione, la presa, cauterizzazione e la legatura che sono usati in tutte le procedure chirurgiche laparoscopiche. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.microlinepentax.com. Informazioni su Starion Instruments Starion Instruments™ Corp. sviluppa dispositivi chirurgici avanzati che aumentano le prestazioni, minimizzano il rischio e migliorano i risultati per i pazienti. Gli strumenti di Starion utilizzano una tecnologia brevettata per la cicatrizzazione dei tessuti che unisce e divide i tessuti molli unicamente con calore concentrato e pressione. Noti per la loro efficacia, affidabilità e versatilità, i prodotti di Starion sono usati in tutto il mondo per procedure di chirurgia cardiaca a cielo aperto ed endoscopica, di chirurgia ginecologica e generale, di otorinolaringoiatria e di urologia. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.starioninstruments.com. Il presente comunicato stampa contiene delle affermazioni previsionali, “forward-looking statements”, nel senso in cui il termine viene definito nel Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Tali affermazioni si basano sulle aspettative attuali relative ad eventi futuri. Se le assunzioni che sono alla base di tali affermazioni dovessero risultare inaccurate o dei rischi non noti o dei fattori di incertezza dovessero verificarsi, i risultati effettivi potrebbero essere sostanzialmente diversi. I rischi e le incertezze comprendono le condizioni generali dell’industria e la competizione; le condizioni economiche come i tassi d’interesse e le fluttuazioni nei tassi di cambio; i progressi tecnologici ed i brevetti ottenuti dalla concorrenza; le sfide inerenti allo sviluppo di nuovi prodotti, fra cui l’ottenimento di permessi normativi per la commercializzazione, le riforme sanitarie domestiche e straniere e le leggi e le disposizioni governative, oltre che le tendenze verso il contenimento dei costi sanitari. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Per Microline PENTAXKara Della Vecchia, [email protected]