Messico, banca centrale lascia tassi fermi come da attese

15 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Resta invariata la politica monetaria messicana. Il Banco de México ha deciso di lasciare il costo del denaro al 4,5%, stesso tasso da luglio del 2009, rispettando le attese del mercato. La banca centrale messicana ha affermato che l’inflazione rimane al di sotto delle aspettative, mentra export e produzione industriale continuano a crescere ad un ritmo elevato.