Mediaset: proxy advsor si dividono sul riassetto, piano bocciato da Iss

20 Agosto 2019, di Mariangela Tessa

Proxy advisor divisi sul riassetto del gruppo Mediaset. Se infatti Glass Lewis consiglia di votare a favore dell’operazione, che prevede la fusione della società italiana e della controllata spagnola Mediaset Espana nella nuova holding olandese MediaForEurope, Iss esprime parere contrario.

In un report inviato ai clienti, il cui contenuto è stato anticipato dall’agenzia  Radiocor, Iss scrive che

‘il piano di fusione solleva preoccupazioni significative in termini di governance’, dato che ‘ridurrebbe i diritti degli azionisti di minoranza’. Il riassetto prevede infatti l’introduzione del voto maggiorato per gli azionisti “fedeli”, una soluzione che, scrive Iss, ‘aiuterà probabilmente l’azionista di riferimento Fininvest a mantenere il controllo sul gruppo’. Gli esperti ricordano, a tal proposito, che tre consiglieri indipendenti eletti dalla lista di minoranza hanno votato contro la fusione.

Nel merito, in ogni caso, Iss riconosce che l’operazione ha ‘una motivazione strategica ragionevole’, anche se ‘c’è qualche dubbio sul raggiungimento delle sinergie’ previste. In ogni caso, concludono gli esperti, anche se le sinergie ‘fossero inferiori al 20% della capitalizzazione combinata’ delle due societa’, quota previsto dal cda, ‘rappresenterebbero comunque un ragionevole miglioramento’.

Intorno alle 12,30, il titolo perde lo 0,37% a piazza Affari.