MATRICOLE D’ESTATE 5: COMUNICAZIONE E MODA

8 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Nonostante le delusioni provocate negli investitori dalle matricole della scorsa settimana come Cdc (che ha debuttato il 6 luglio perdendo il 9,3% dal prezzo di collocamento) Euphon (-8,2%) e Caltagirone (-13,7%), le società pronte a scendere nel parterre della Borsa non si fermano.

L’11 luglio esordisce Aeroporto di Firenze a quota 8,1 euro.

(Vedi articolo WSI del 2 luglio 2000 delle 6:37)

Il 12 luglio potrà essere trattato il titolo Tx e-solutions.

Lunedì 10 inizia invece il collocamento di Cairo Communication. Durerà fino a mercoledì e il prezzo previsto sarà tra i 65 e gli 85 euro.

Le negoziazioni verranno avviate a partire dal 19 luglio.

Dal 13 al 14 luglio l’atteso collocamento di Mariella Burani Fashion Group con un prezzo compreso tra i 6,97 e gli 8,78 euro. Con negoziazioni a partire dal 21 luglio.

I coordinatori globali sono la Banca Commerciale italiana e la Bnp Paribas. L’offerta riguarda 10 milioni di azioni ordinarie.

Il gruppo Mariella Burani prevede per il 2000 un fatturato di 300 miliardi di lire, con un incremento del 45% rispetto all’anno precedente.

Hanno invece presentato ufficialmente la domanda per l’ammissione alle quotazioni, ma non sono state ancora ammesse Cto (società di co-publishing e distribuzione di software interattivo), Inferentia e Vitaminic.