Manovra, Sangalli “giusto impegno Governo a non aumentare le tasse

19 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – “Vedere che c’è l’impegno da parte del governo di non aumentare le tasse, ma invece di ridurre, controllare e riqualificare la spesa pubblica, quella più improduttiva, mi pare che sia la premessa giusta. Insieme alla lotta all’evasione e all’elusione”. Sono queste le parole del presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli a proposito della manovra economica. Sul redditometro, Sangalli ha osservato: “vediamo come appare. Il redditometro è una forma certamente di controllo per l’evasione che, secondo me, non ha nulla a che fare con gli studi di settore perché sono due cose distinte”.