MANNESMANN: OLIVETTI ADDIO, MEGLIO FARE CASSA

2 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Mannesmann è definitivamente uscito da Olivetti: ha messo sul mercato la sua quota del 2%, per 420 milioni di euro (un euro vale 1936,27 lire).

Il Gruppo tedesco ha precisato che la cessione è stata decisa “in considerazione del favorevole sviluppo del prezzo dell’azione Olivetti in febbraio”. Il ricavato servirà a ridurre l’indebitamento del Gruppo, acquisito recentemente dalla britannica Vodafone-Airtouch.

Il 2% di Olivetti era stato acquistato nel ’97, nell’ambito dell’alleanza strategica costituita nella joint-venture Oliman.

Nel giugno scorso Mannesmann aveva acquisito la quota di Olivetti in Oliman, salendo così al 100% di Infostrada e al 55% di Omnitel, con una conseguente perdita di valore strategico della partecipazione in Olivetti.