Manchester United: tutto pronto per l’ingresso nel NYSE

10 Agosto 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Venerdì mattina il debutto presso la New York Stock Exchange con il simbolo “MANU”. Il Manchester United si prepara a entrare nel mercato con un prezzo sui $14 per azione, in ribasso rispetto al precedente range atteso tra $16 e $20.

Con la vendita di 16,7 milioni di azioni, la società dovrebbe raccogliere circa $233 milioni e raggiungere una valutazione sui $2,3 miliardi. Sarebbe dunque il club di calcio di maggiore valore al mondo, distanziando di parecchio i $1,88 miliardi stimati per il Real Madrid, secondo l’ultimo ranking annuale della rivista Forbes.

Circa la metà dei fondi raccolti andranno a ripagare parte del debito da $680 milioni, mentre la restante andrà al proprietario, l’imprenditore statunitense Malcolm Glazer.

La famiglia Glazer aveva acquistato la società nel 2005 per $1,2 miliardi. Al tempo la società non aveva alcun debito, mentre ora questo macigno impedisce l’acquisto di alcuni fuoriclasse. Ma la società sembra comunque in grado di generare profitti. Ha da poco siglato un accordo da mezzo miliardo di dollari con General Motors. Il club afferma inoltre di avere circa 659 milioni di tifosi sparsi per il mondo, e che da gran parte di questi ha solo da poco iniziato a trarre delle fonti di reddito.