MADE IN SICILY CONTRO MADE IN ITALY

27 Febbraio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 27 feb – Il logo per promuovere il marchio Italia, presentato una settimana fa, non piace alle Regioni del Sud, che rivendicano una propria specificità in campo turistico. Lo ribadisce a Finanza&Mercati il governatore della Sicilia Salvatore Cuffaro che lancia il “Made in Sicily”: “Il nostro è un progetto per identificare, accompagnare e tutelare le imprese siciliane che hanno una vocazione all’estero, specie piccole e medie imprese, per le quali è stato realizzato un vero e proprio vademecum per l’internazionalizzazione”. “Un’isola da esportare” lo slogan coniato per l’iniziativa. L’assessore al Turismo, Dore Misuraca, ha aggiunto: “Il nostro programma è da intendere nel più ampio marchio Southern Italy”. Già si pensa a una rete di città del Sud alleate per il turismo. Il ministro dei Beni e le Attività culturali Francesco Rutelli aveva invitato, nei giorni scorsi, a “non promuovere pezzi di turismo”.