MADE IN ITALY RECORD: 161 PRODOTTI TUTELATI

30 Agosto 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9colonne) – Roma, 30 ago – Sono 161, su un totale comunitario di 753, le denominazioni di origine italiane che hanno già avuto il riconoscimento dell’Unione Europea e che per questo saranno promosse e tutelate nei confronti delle imitazioni. All’interno dell’Ue si tratta del record assoluto. Lo ha comunicato oggi la Coldiretti, commentando l’iscrizione nell’Albo delle denominazioni di origine dell’Unione Europea dell’“Arancia del Gargano” a Indicazione geografica protetta. Si tratta della seconda arancia italiana dopo l’Arancia Rossa di Sicilia e del quinto agrume dopo i due limoni della Penisola sorrentina-amalfitana – Costa d’Amalfi e di Sorrento – e il Femminello del Gargano anch’esso ottenuto sulle pendici del promontorio pugliese. “La leadership italiana in Europa – spiega la Coldiretti – viene rafforzata dall’Arancia del Gargano che porta a 161 i prodotti a denominazione o indicazione di origine protetta riconosciuti dall’Unione Europea , 108 Dop e 53 Igp (51 prodotti ortofrutticoli, 38 oli extravergini di oliva, 33 formaggi, 28 prodotti a base di carne, 3 prodotti da panetteria, 3 spezie o essenze, 2 aceti, 2 prodotti di carne e frattaglie fresche e 1 miele)”. L’Arancia del Gargano, i cui riferimenti storici risalgono all’anno Mille, si produce e viene confezionata in un territorio ubicato in provincia di Foggia che comprende i territori dei comuni di Vico del Gargano, Ischitella e Rodi Garganico e precisamente il tratto costiero-sub costiero settentrionale del promontorio del Gargano che va da Vico del Gargano a Rodi Garganico, fin sotto Ischitella.