Mercati

Le misure protettive di iFOREX nei confronti della crisi finanziaria esterna

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

iFOREX (Cyprus) Ltd., importante fornitore di servizi di trading on-line, ha recentemente dichiarato che in relazione all’attuale crisi bancaria di Cipro e alle misure proposte dal governo cipriota, iFOREX desidera rassicurare la propria clientela globale della messa in atto di importanti iniziative di sicurezza e gestione del rischio per impedire a tali misure di influire sulle proprie attività e soprattutto sui fondi dei propri clienti. Le conseguenze della crisi bancaria cipriota sono ancora avvertite in molti settori e, vista la presenza a Cipro di numerosi fornitori di servizi Forex, alcuni broker hanno subito perdite e sono stati interessati anche i beni dei loro clienti. I clienti dei broker Forex con sede a Cipro che tenevano i propri beni presso determinate banche cipriote hanno perduto fra il 60 e il 100 per cento dei loro fondi oltre i €100.000 e hanno trovato i loro conti bloccati e senza possibilità di effettuare alcun prelievo o deposito. Sebbene iFOREX abbia sede a Cipro, i fondi dei clienti e l’accesso ai conti sono rimasti intatti durante la crisi, grazie all’abile gestione del rischio e alla gestione prudente da parte loro. Affidandosi ai 16 anni di esperienza del Gruppo iFOREX nel settore del cambio valute, http://www.iforex.com ha implementato varie misure per assicurare che qualsiasi azione finanziaria intrapresa dal governo cipriota, comprese imposte su fondi depositati in banche cipriote, non avrà alcun effetto su fondi depositati dai suoi clienti presso iFOREX e che la fornitura di servizi finanziari continuerà senza interruzioni. Alla domanda sulle misure intraprese da iFOREX per assicurare i fondi aziendali e dei clienti, un risk manager per la società, Lakis Agathocleous avrebbe affermato, “Nel suo ruolo di azienda fra le più importanti e quotate nel settore, uno dei modi in cui siamo rimasti avanti rispetto alla concorrenza, crescendo attraverso qualunque crisi finanziaria è stato gestendo continuamente i nostri rischi. Nel caso specifico di Cipro, tutti i fondi aziendali e dei clienti sono stati depositati in conti bancari segregati, tenuti presso diverse banche europee affidabili, mantenendo la grande maggioranza dei fondi al di fuori di Cipro. Inoltre, siamo una Società cipriota di investimenti registrata, regolata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission e aderendo ai regolamenti stabiliti da CySEC in ottemperanza alle direttive UE, promettiamo non solo di proteggere gli interessi e i fondi dei nostri clienti, ma anche di offrire un servizio trasparente, in modo che i clienti siano informati della loro posizione in qualsiasi momento. Soprattutto riteniamo che i nostri clienti meritino di avere e debbano disporre di un ambiente sicuro nel quale investire e vorremmo assicurarli del fatto che i loro beni sono sicuri con noi.” Per saperne di più sulla sicurezza dei fondi dei clienti e relative procedure e per saperne di più sui servizi e i prodotti offerti da iFOREX in varie lingue, compreso l’italiano, consultare http://www.iforex.it. Il leveraged trading con Forex/CFD comporta un rischio notevole. Potrebbero essere applicabili restrizioni territoriali. Il testo in inglese di questo annuncio è la versione ufficiale e autorizzata. Le traduzioni sono fornite solo per comodità e dovrebbero essere sottoposte a controlli incrociati con il testo in inglese, che è l’unica versione ufficiale del testo.

iFOREX (Cyprus) Ltd.Lakis AgathocleousRisk [email protected]