Le buone trimestrali sostengono Wall Street

14 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Chiusura al rialzo per la borsa americana in vista di un imminente intervento di stimolo all’economia da parte della Federal Reserve e di alcune buone notizie dal fronte corporate. I conti del gigante dei chip Intel e del colosso finanziario JP Morgan si sono dimostrati all’altezza delle aspettive, aggiungendosi a quelli altrettanto buoni diffusi la stessa settimana di Alcoa. Anche l’operatore ferroviario CSX ha comunicato una trimestrale impeccabile, allargando il cerchio dei settori che sembrano godere di buona salute. Da rilevare tuttavia l’andamento negativo di Intel, che secondo alcuni analisti avrebbe annunciato un outlook troppo “roseo”. Il Dow Jones archivia gli scambi con un rialzo dello 0,69% a 11096,08 punti, l’S&P500 con un incremento dello 0,71% a 1178,1 punti e il Nasdaq con una plusvalenza dello 0,96% a quota 2432,6.