Le borse europee avviano il rimbalzo

21 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Esordio molto positivo per i mercati del Vecchio Continente, che traggono spunto dalla discreta performance messa a segno da Wall Street e dall’Asia, a dispetto dei contrastanti dati economici giunti di recente. Dopo aver scontato ieri il pessimo dato sul mercato immobiliare americano, l’Europa tenta il rimbalzo, aggrappandosi ai positivi conti di Apple. Deludenti sono apparsi invece i numeri del colosso di Internet, Yahoo!. In una giornata scarna di appuntamenti sul fronte macroeconomico, l’attenzione sarà puntata sulle Minutes dell’ultimo incontro di politica monetaria della Bank of England. Intanto, la Bank of Japan ha confermato una politica espansiva, ma dalle Minutes è emerso che il maggior fattore di rischio per la ripresa è rappresentato dalla crisi del debito europea. Riflettori puntati anche sulle società che stanno pubblicando i risultati trimestrali. Fra gli altri si segnalano oggi Morgan Stanley e Wells Fargo, oltre a eBay. In Europa si guarda con attenzione a Fiat e TomTom. Fra le piazze europee la migliore è Parigi che guadagna l’1,41% a 3516,82 punti, mentre Amsterdam sale dell’1,4% a 324,95 punti, Londra dell’1,22% a 5202,4 punti e Bruxelles dell’1,16% a 2445,46 punti. frazionali i progressi di Francoforte a 6026,83 punti (+0,99%) e Madrid a 10141,2 punti (+0,79%).