LE BORSE EUROPEE ACCELERANO ASPETTANDO WALL STREET

13 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’attesa di un’apertura positiva dei mercati americani ha permesso a Londra di annullare tutte le perdite con lo Ftse a -0,03%. Anche nella City inglese, leit motive della seduta sono gli acquisti su tecnologici e telefonici. Bene British Telecom che sale dell’1,67%, Cable & Wireless +0,50%, Marconi +5,27%, mentre cede lo 0,72% Vodafone.

Francoforte ha portato il Dax a +1,13% (7.145 punti) grazie allo sprint di Deutsche Telekom (+3,99%), Sap (+6,57%) e Siemens (+1,87%).

Parigi è passata a +0,53% (6.570 punti). France Telecom vola del 2,40% e Stmicroelectronics prende l’1,86%. In ribasso il telefonico Bouygues (-3,29%) dopo la corsa di ieri, l’aerospaziale Eads (-1,95%) e il titolo editoriale Vivendi (-1,36%), che ha deciso di rimandare il collocamento della controllata Environnement (polo per l’ambiente e i servizi) al 20 di questo mese, in attesa di migliori condizioni di mercato.