Landi Renzo inizia l’ottava nel segno meno

5 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Inizia in rosso la settimana per Landi Renzo, che sta cedendo a Piazza Affari il 2,53% a 2,79 euro seppur con volumi di scambio sottili rispetto alla media mensile. Secondo Plus24, supplemento de Il Sole 24 Ore del sabato, la compagnia starebbe considerando l’ipotesi di fare acquisizioni negli Stati Uniti. Landi cercherebbe una compagnia che le permetta di guadagnare quote di mecato o, in alternativa, una piccola realtà industriale che possa trarre vantaggio dalle leggi governative sull’uso di sistemi di iniezione di gas naturale.