LA VIDEOCONFERENZA E’ SUPER-ECOLOGICA

11 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Londra, 11 giu – Le videoconferenze fanno bene all’ambiente. L’Università di Bradford e SustainIT hanno misurato il grado di “disinquinamento” creato dall’uso a livello mondiale dei servizi di audio/video conferenza. L’indagine ha preso in esame sei mila dipendenti di BT Group. Eliminando più di 860 mila riunioni face-to-face, le conferenze a distanza hanno fatto risparmiare almeno 97 mila tonnellate di emissione d’anidride. Il calcolo si basa su un dato costante: ogni conference call ha ridotto l’emissione di CO2 di almeno 40 kg. “I risultati della ricerca- ha commentato il Ceo di BT Conferencing, Aaron McCormack- confermano che i sistemi di videoconferenza possono avere un impatto importante nella riduzione delle emissioni di anidride carbonica delle aziende e dei loro impiegati”.