La University of Pittsburgh mette risorse a disposizione dei media per i temi legati al vertice

8 Settembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

I media sono invitati a partecipare ai tour scientifici e tecnologici proposti in concomitanza del vertice G-20 a Pittsburgh il 24 e 25 settembre. Sono previsti dodici tour di un’ora ciascuno, organizzati dalla University of Pittsburgh, dalla Carnegie Mellon University e dall’University of Pittsburgh Medical Center, per il 21 settembre. I tour illustreranno le basi tecnologiche e scientifiche che sono diventate il motore economico della regione. Il programma dei tour “eds-meds” (istruzione e medicina) inizierà alle 10:30 del 21 settembre presso il Soldiers and Sailors Memorial Auditorium, 4141 Fifth Ave., nel quartiere Oakland di Pittsburgh, con un intervento del Presidente della Carnegie Mellon, Jared L. Cohon, del Rettore dell’Università di Pittsburgh Mark A. Nordenberg e del Presidente e direttore generale dell’UPMC (Centro medico dell’università di Pittsburgh) Jeffrey A. Romoff. Per iscriversi ai tour “eds-meds” bisogna accedere al sito www.edsmedspittsburgh.org. I tour si terranno presso le seguenti strutture: Children’s Hospital dell’UPMC, Peter M. Winter Institute for Simulation, Education, and Research (WISER), Biomedical Science Tower 3, McGowan Institute for Regenerative Medicine, Center for Global Health, Sports Performance Complex, Robotics Institute, Entertainment Technology Center, Pitt Green Tour, Center for Energy, Quality of Life Technology Center e Intelligent Workplace. I tour sono destinati unicamente ai delegati del vertice e ai media. Gli esponenti dei media che desiderano partecipare dovranno fornire adeguata identificazione dei rispettivi media di appartenenza. NUOVO SITO WEB: i media che ricercano storie relative al Vertice G-20 di Pittsburgh — dal laboratorio di economia sperimentale dell’università di Pittsburgh alla rinascita di una città industriale — troveranno una pletora di idee sul sito www.g20@pitt.edu. Sul sito sono presenti inoltre quasi 100 esperti specializzati della University of Pittsburgh che potranno discutere dei diversi aspetti dei paesi che partecipano al G-20, nonché di tutta la miriade di argomenti legati al vertice, dalla sostenibilità alle proteste contro il vertice, dalla finanza internazionale alla nuova economia di Pittsburgh. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

University of PittsburghLinda K. Schmitmeyer, 412-624-4202 (ufficio)724-355-3575 (cellulare)lks15@pitt.edu